Qualità

La qualità del servizio istruzione e formazione è data dal soddisfacimento delle attese degli utenti. La necessità di raggiungere e mantenere il livello di qualità richiesto dall’utenza impone l’adozione di un Sistema di qualità che organizzi e ponga sotto controllo i processi e gli esiti al fine di intraprendere le azioni necessarie per realizzare il “miglioramento continuo”.

La norma ISO 9001 definisce i requisiti minimi che il Sistema di Gestione per la Qualità di l’organizzazione deve dimostrare di soddisfare per garantire il livello di qualità di prodotto e servizio che dichiara di possedere con se stessa e con il mercato. La norma ISO 9001 è lo standard internazionale applicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalla dimensione, dalla tipologia e dal settore economico di appartenenza.

Il Sistema di gestione per la qualità dell’Istituto Lagrangia ha l’obiettivo di garantire la capacità dell’organizzazione di soddisfare le esigenze e le attese degli Utenti e di fornire al Personale ed ai collaboratori esterni un riferimento per lo svolgimento delle attività di cui sono responsabili.

Il Sistema di gestione per la qualità dell’Istituto Lagrangia interessa tutti i processi che, direttamente od indirettamente, concorrono alla progettazione e alla realizzazione dei servizi di:

Progettazione e realizzazione di servizi di istruzione secondaria superiore, formazione professionale e orientamento.

Il Sistema di gestione per la qualità rispetta i requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008 non prevede esclusioni.

Il Sistema di gestione per la qualità dell’Istituto nasce come conseguenza ed attuazione di precise volontà del Dirigente Scolastico definite e documentate attraverso gli obiettivi dell’Istituto . Per attuare il Sistema di gestione per la qualità orientato alla soddisfazione degli Utenti ed al miglioramento continuo, nel rispetto dei requisiti cogenti applicabili, l’Istituto ha:

  • definito la struttura organizzativa e le responsabilità
  • identificato i processi gestionali ed operativi
  • stabilito la sequenza e le interazioni dei processi per garantire il raggiungimento degli obiettivi e la soddisfazione degli Utenti
  • stabilito criteri e metodi capaci di assicurare l’efficace organizzazione del lavoro ed il controllo dei processi
  • stabilito procedure per garantire la disponibilità delle risorse e delle informazioni necessarie per attuare con efficacia le operazioni previste per la gestione dei progetti integrativi
  • definito sistemi di monitoraggio e di analisi delle attività 
  • previsto l’attuazione delle azioni necessarie a conseguire i risultati prefissati e il miglioramento continuo dei processi

Parti dei processi possono essere realizzate con organizzazioni esterne con le quali l’Istituto istituisce rapporti tali da assicurare il controllo del servizio erogato.

Il Dirigente Scolastico definisce la Politica per la qualità dell’Istituto Lagrangia sulla base di precisi capisaldi:

  • la ricerca di opportunità di miglioramento in modo da rendere l’Istituto una struttura capace di svolgere il proprio ruolo in modo sempre più efficace ed efficiente
  • l’adozione di un sistema organizzativo flessibile e dinamico che consenta tempi di risposta rapidi alle esigenze esterne in continua evoluzione
  • il pieno coinvolgimento del Personale sugli obiettivi organizzativi ottenuto con l’informazione, la comunicazione e la formazione
  • un controllo strutturato ed efficace dell’adeguatezza e del funzionamento del sistema organizzativo attraverso indicatori di servizio, di processo, audit periodici e analisi dei dati per formulare azioni di miglioramento

La Politica per la qualità, approvata dal Dirigente Scolastico, è diffusa nell’ambito di tutte le sedi dell’Istituto con comunicazioni scritte e attraverso incontri e riunioni periodiche sui diversi temi che essa evidenzia. Essa è inoltre riesaminata periodicamente dal Dirigente Scolastico per assicurare la sua adeguatezza agli scopi dell’Istituto

PER APPROFONDIRE