L'Alternanza Scuola-Lavoro al Lagrangia

 Nel nostro Istituto le classi terze vengono coinvolte nel progetto di alternanza scuola – lavoro dopo un momento di informazione e formazione.

 Le 200 ore di alternanza scuola – lavoro vengono articolate preferibilmente nel corso del terzo e del quarto anno e prevalentemente durante i periodi di sospensione delle attività didattiche. Non si esclude la possibilità di riuscire, nel corso dei prossimi anni, dopo uno studio attento delle problematiche e dopo una adeguata sperimentazione, ad elaborare nuovi curricoli che permettano di integrare l’alternanza scuola – lavoro all’interno del curricolo tradizionale.

 Data la natura eterogenea del nostro Istituto composto da diversi Licei con diversi percorsi formativi si è ritenuto più adeguato non individuare specifici partner aziendali per i percorsi di Alternanza. Sulla base dell’esperienza fornita dalla realizzazione degli stage estivi si cerca di costruire per ogni alunno uno specifico percorso che tenga conto del proprio background culturale e delle proprie personali inclinazioni e curiosità.

Si sta studiando la modalità dell’impresa formativa simulata attraverso la realizzazione di progetti d’intesa con enti e istituzioni del territorio.

Attualmente non sono previsti rimborsi spese per gli studenti impegnati nelle attività di alternanza.

Le attività realizzate e debitamente certificate verranno controllate all’inizio dell’anno scolastico successivo a quello in cui si sono tenute e verranno valutate dai consigli di classe i quali avranno il compito di analizzare e certificare le competenze acquisite.

E’ stato costituito dal Preside, dott. Giuseppe Graziano, un Tavolo per la realizzazione dell’alternanza con compiti di progettazione, organizzazione, gestione e documentazione dei percorsi di alternanza scuola – lavoro, coordinato  dal referente per l’alternanza dell’Istituto Superiore Lagrangia, prof. Piero Barberis, attualmente così composto:prof.ssa Elisabetta Acide, prof. Piero Barberis, prof.ssa Manuela Coppa, prof.ssa Elisabetta Dellavalle, prof.ssa Nunzia Del Vento, prof.ssa Marcella Ferraris, prof.ssa Claudia Ferrero, prof.ssa Daniela Fontanesi, prof.ssa Rita Giublena, DSGA Lucia Iaria, prof. Mauro Pedrani, prof.ssa Marina Saettone, prof.ssa Cristina Tassi, prof.ssa Mariapaola Tricerri, prof.ssa Giovanna Vinci.